2014 – Ossona arrivato alla 10a Edizione il Baracca Cross Junior

CIMG2482 - Copia (Copia)Vedere tanti ragazzi e ragazze che corrono mi rimpie di gioia, corrono con un buon spirito agonistico, si esaltano, incitano i compagni, sono fieri che uno di loro arrivi primo. Questo giorno di corsa è dedicato a loro, sono piccoli campioni non solo  i primi giunti al traguardo, ma anche gli ultimi che non si arrendono e terminano contenti la loro corsa. Lo spirito di classe e della scuola emergono in queste occasioni, che ne rimanga un ricordo indelebile per tutti, di essere stati presenti e aver partecipato a questa bella manifestazione.

La 10a edizione del Baracca Cross Junior, come di consueto, è stato organizzat0 dal G.P. Quelli della Via Baracca in collaborazione con le insegnanti dell’Istituto Comprensivo di Ossona, Casorezzo e S. Stefano Ticino, dalla Protezione Civile e dal Comune di Ossona. Il percorso come lo scorso anno è stato ricavato nel cortile della scuola con un tracciato molto articolato, che ha messo a dura prova i piccoli concorrenti con continui cambi di direzione e le variazioni di velocità. Alle gare hanno partecipato un centinaio di ragazzi e si sono svolte con la presenza di numerosi genitori che hanno tifato per loro. L’andamento delle gare è stato buono, con qualche ragazzo che hanno dato ottimi risultati in termini di prestazione. Medaglie a tutti i partecipanti oltre ad un piccolo omaggio, oltre ad un riconoscimento particolare consegnato ai primi arrivati, alla classe piu’ numerosa, alle insegnanti, e all’assessore allo sport di Ossona, mentre le insegnanti hanno voluto consegnare una targa di merito  alla Protezione civile e al presidente del Gruppo Podistico.

Ma guardatevi il Video della manifestazione, che le immagini descrivono più di mille parole.

A breve anche le FOTO

Pubblicato in Baracca Cross Junior, Eventi, Fotografia, Ossona, Quelli della Via Baracca, Video | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

2014 – Abbiategrasso 6a Corsa del Cuore: superato il muro dei 1000 partecipanti

2014-AbbiategrassoCorsadelCuore (GFrangiamone) (16)Giornata decisamente autunnale per questa 6a Corsa del Cuore che si è corsa ad Abbiategrasso. Si sono mantenuti i percorsi dello scorso anno sulle distanze di 6 e 14 Km, sviluppati nelle campagne abbiatensi e attraversando Albairate e Cassinetta di Lugagnano per il percorso lungo.

 

La partecipazione a questa manifestazione è notevolmente aumentata arrivando a superare i mille partecipanti (1049), con la presenza di numerosi gruppi podistici della zona. 2014-AbbiategrassoCorsadelCuore (GFrangiamone) (68)Oltre la partenza libera 8.30-9.00, si è corsa la competitiva con partenza alle 9.00, mentre per i piu’ piccoli 1,5 km nel centro storico. Premiati tutti i gruppi presenti, i primi classificati e i bambini  con coppe e cesti gastronomici da parte degli organizzatori e autorità.

Abbiategrasso 6aCorsadelCuore

La mia corsa è stato un buon allenamento con i primi 5 km ad andatura regolare intorno ai 4.45, per poi passare in progressione da 4.30 a 4.17, e terminare i 13,61 km in 1.02.21.

Pubblicato in Abbiategrasso, Albairate, Allenamento, Cassinetta di Lugagnano, Corse podistiche, Foto, Percorso, Quelli della Via Baracca | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

2014 – Tornavento 1a Carda Crucca: torna dopo il battesimo dell’ edizione Zero dello scorso anno ed e’ successo

2014-Tornavento 1aCardaCrucca(GFrangiamone)Oggi ho corso, fotografato, filmato questa manifestazione a cui non potevo mancare. Lo scorso anno avevo provato la distanza corta ma in tanti avevano parlato bene della distanza più lunga sui 15 km, che attraversa i luoghi piu’ caratteristici e impegnativi del percorso… e così è stato.

La 1a edizione ufficiale della Carda Crucca organizzata dalla CardAtletica, giovane società che si sta impegnando molto nel campo nell’ atletica puntando anche nel settore giovanile. La formula della preiscrizione online ha funzionato, si sono evitate così le lunghe code dello scorso anno, in qualche minuto si sono brigate le formalità, ritiro pettorale e pacco gara consistente in una maglia tecnica con il simbolo della corsa.

2014-Tornavento 1aCardaCrucca(GFrangiamone) (2)Alle 9,10 partenza della gara giovanile a cui in tanti assistiamo incitando i piccoli-grandi atleti che si impegnano molto per portare a termine la loro gara.

La partenza delle gare sulle distanze di 8,8 e 15 km è in programma per per le 9,30 sia per i competitivi che non. Dopo qualche foto di rito della piccola delegazione ossonese e il filmato della gara dei più giovani. Tutti si accalcano in prossimità della partenza, scatto qualche foto poi mi allineo in attesa dello starter, decido di correre e filmare qualche tratto del percorso di gara. La qualità del video come previsto non è eccelsa ma dà l’idea di questa bella corsa con il suo percorso molto vario. Percorriamo, nel tratto iniziale, larghi viali boschivi lungo la Via Gaggia, con un bel museo all’aperto di reperti della guerra e attrezzi agricoli degli anni passati, sentieri stretti di campagna dove si corre tutti in coda, discese e salite che affrontiamo col fiato grosso, acciottolati lungo le sponde del Ticino, fino ad arrivare all’ ultimo km sullo stretto sentiero lungo il canale Villoresi quasi asciutto e alla bella scalinata in sassi dove mi aspetta Cesare, che ha corso la gara corta, e corriamo il tratto finale che ci portera’ al traguardo posto sotto il gonfiabile  nella piazza Parravicino davanti alla chiesa, con pronti ad immortalarci con i loro scatti Arturo (Podisti.Net) e Dario (Antonini Foto).

Percorso bellissimo, molto tecnico, come si dice quando si incontra un percorso impegnativo, che alla fine lascia qualche dolorino alle gambe, sicuramente avro’ perso qualche minuto nel filmare tutto questo, ma visto il risultato ne e’ valsa la pena, mi sono divertito e ne rimarra’ un bel ricordo. Per la cronaca il mio tempo è stato di 1.09′ per i 14,4 km.

Buona visione del Filmato e delle  Foto nel link sotto

Pubblicato in Corriamotutti, Corse podistiche, Foto, Fotografia, Percorsi, Percorsi gara, Quelli della Via Baracca, Tornavento | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 2 commenti

2014 – 1a edizione Correte a Nosate

2014-Correte a Nosate(GFrangiamone) (1)Nosate è un piccolo paese posto nel Parco del Ticino e attraversato dal Canale Industriale e dal Naviglio Grande. il territorio è caratterizzato dalla presenza di molte zone boschive e campagna. Questa 1a edizione della Correte a Nosate organizzata dall’ASD Amici dello Sport Podistica Castanesese, si svolge proprio lungo i canali su un percorso di 6 km in parte asfaltato e in parte sterrato. La particolarità della corsa è che si corre in team di 3 concorrenti e la classifica viene stilata in base alla somma del piazzamento di ciascun componente. Si deve correre veloci cercando di piazzarsi nella migliore posizione possibile. La giornata è caldissima, il nostro terzetto ” Ossona” composto da Pietro Oldani il più giovane, e più veloce, Cesare Negri il veterano, ma che da ancora tanta polvere ai più giovani e io. L’altro team misto denominato “Sparta Casorezzo” è composto da Claudia Fusè, Massimo Venegoni e Leo Bove, in totale  i  Team partenti sono 28, più i singoli. Alle 17,00 in punto si parte, Cesare e Pietro 2014-Correte a Nosate(GFrangiamone) (12)partono velocissimi con i primi, io seguo a breve distanza, ma troppo forte per tutti e tre. Per qualche km tengo il ritmo poi rallento assestando l’andatura intorno ai 4.15, vedo Cesare a 300-400 m che sta perdendo qualche posizione. Ci sono anche delle salitine sterrate che si fanno sentire, al giro di boa provo ad accelleare, vedo Cesare sempre più vicino. l’ultimo tratto lungo il Naviglio Grande recupero un paio di posizioni, al cartello dell’ultimo km cerco di aumentare, manca l’ultima salita e poi gli ultimi 100 metri. Le gambe si irrigidiscono un pò, ma manca poco stringo i denti davanti a me c’è solo Cesare. Taglio il traguardo in 26.18 (30°)per 6,13 km, Cesare (29°) in  26.02 e Pietro (23°) in 25.32, risultimo il 6° Team classificato, mentre team misto “Sparta Casorezzo” ottiene un ottimo 11° posto con i piazzamenti in 34° Leo, 69a Claudia e 80° Massimo che ha iniziato da poco a correre, complimenti  tutti soprattutto all’organizzazione.

Non si può che dire bene di questa manifestazione, organizzata un pò in sordina ma che si è rivelata una formula vincente sia per l’ambiente in cui è inserito il percorso, sia dal lato agonistico, che dalla novità della corsa a team. A volte basta poco per trasformare una garetta di paese in una bella manifestazione, unica pecca la scarsa partecipazione, forse correre il sabato pomeriggio ha lasciato a casa tanti atleti che hanno preferito correre domenica mattina la classica tapasciata o gare più prestigiose.

Pubblicato in Corsa a tre, Corse podistiche, Foto, Nosate | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

2014 – Romentino 1a Edizione Ris&Run

2014-Romentino12All’invito di Ros (Rosario Antonuccio) alla 1a edizione della Ris&Run di Romentino non si poteva mancare. Tutto e’ stato organizzato benissimo dall’ Avis di Romentino in collaborazione con l’Avis di Novara e la Pro Loco, mentre l’oratorio ha fatto da cornice all’evento. In tanti podisti sono accorsi nonostante la concomitanza con altre corse. Percorso impegnativo quasi interamente sterrato in sentieri di campagna, boschi, sponde di canali, con qualche salita per fortuna non troppo lunga. 2014-Romentino2Primi km senza forzare, si comincia a sudare quasi subito oggi e’ tornato il caldo, nei tratti di salita accorcio il passo mentre in discesa mi lascio andare. Nel tratto boschivo il terreno e’ fangoso ma spingo bene e seguo un gruppetto di tre atleti che mi precede di qualche metro. Passo la meta’ gara in 27.13, facciamo un bel tratto lungo la sponda di un canale, poi una salita e gli ultimi km nelle campagne in mezzo a risaie e campi di grano per poi rientrare  in paese. Tempo finale 55.05 per 12 km esatti, 53° classificato. Tanti premi per i giovani, primi assoluti, categorie per età e gruppi più numerosi. Le foto delle premiazioni nel link sotto.2014-Romentino(GFrangiamone) (1)

Pubblicato in Corse podistiche, Foto, Romentino | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

2014 – Ossona Ritorna la Notte Bianca dello Sport: le Foto

SAMSUNG CSCRitorna anche quest’anno la Notte Bianca dello Sport, tanti giovani a divertirsi e provare gli svariati sport che le societa’ sportive ossonesi hanno presentato. Nel link sotto tutte le foto.SAMSUNG CSCSAMSUNG CSCSAMSUNG CSCSAMSUNG CSCSAMSUNG CSC

Pubblicato in Foto, Notte Bianca dello Sport, Ossona, Quelli della Via Baracca | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

2014 – Casorezzo 10a Corsa del Roccolo

CIMG2095 (Copia)Dopo i due allenamenti settimanali abbastanza impegnativi, un bel lungo di 18 km abbondanti e venerdì ripetute (8×500 metri con 200 di recupero), domenica si corre a Casorezzo nei sentieri frequentati in tanti allenamenti del Parco del Roccolo. Oggi ho in programma di correre la prima parte a ritmo del FL e la seconda parte FM. Il percorso è stato modificato rispetto alle scorse edizioni, mantenendo il chilometraggio 12 km 1 giro e 21 2 giri. La prima parte corro ad andatura tranquilla mi impongo di non forzare anche se perdo posizioni, Marco e Cesare guadagnano qualche centinaio di metri. Aspetto il 6 km, quando, dopo aver attraversato i boschi e strade campestre ci immettiamo sulla ciclabile asfaltata del Villoresi, ed aumento l’andatura. CIMG2110 (Copia)Le gambe rispondono bene anche se i muscoli sono ancora indolenziti dall’allenamento di venerdì, faccio così un paio di km a 4.20, poi ritorniando sullo sterrato rallento leggermente il ritmo. Nel finale sono un po’ appesantito, anche se riesco a fare una bella progressione negli ultimi 500 metri. Tempo finale 54.26 per i 11,90 Km. Manifestazione sempre ben organizzata dagli amici dell’Atletica Casorezzo, ristoro finale abbondante e tanti premi a sorteggio. Nella classifica dei gruppi Quelli della via Baracca risulta quello con il maggior numero di partecipanti.

Pubblicato in Casorezzo, Corriamotutti, Corse podistiche, Foto, Parco del Roccolo, Quelli della Via Baracca | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

2014 – 5a StraCastano Si ritorna a correre in pianura

2014-Stracastano(GFrangiamone) (34)Rientro soft alle corse campagnole dopo le vacanze con qualche corsa in montagna e allenamenti tranquilli al mare. L’occasione  buona è per la 5a StraCastanese di 10 km, che ricalca il percorso della corsa primaverile ma leggermente piu’ lungo. In compagnia di Ivano e Giamma facciamo un buon riscaldamento di qualche km lungo l’alzaia del Villoresi. 2014-Stracastano(GFrangiamone) (22)Non ho troppa voglia di correre, le gambe non girano bene e il respiro è un po’ affannnoso. Alla partenza siamo un centinaio, tengo un ritmo tranquillo, il gruppetto dei primi 5-6 si stacca subito, poi gli altri seguano piu’ o meno veloci, il Giamma mi passa dopo il 1 km. Dopo i primi km su asfalto entriamo nei sentieri di campagna  con qualche pozza d’acqua delle recenti piogge dei giorni scorsi che tutti cercano di evitare per non scivolare e imbrattarsi di fango. A metà gara le gambe cominciano a girare bene, il fiato è diventato regolare, aumento così il ritmo di corsa, recupero posizioni. Nei tratti asfaltati corro sicuramente meglio, gli appoggi sono più sicuri e la falcata è più ampia. Il finale di gara sull’alzaia del canale Villoresi è tutta in progressione, arrivo al campo sportivo in 19a posizione con una media intorno ai 4.30/km.

Pubblicato in Castano, Corse podistiche, Foto | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

2014 – Villa Minozzo 31a Camminata della Val d’Asta – Si corre anche a Ferragosto

CIMG1877 (Copia)Una puntatina in montagna prima della fuga al mare e come farsi scappare una bella corsa in mezzo ai boschi degli Appennini, c’e’ la scelta tra due manifestazioni, una a Lama Mocogno e l’altra a Case Balocchi di Villa Minozzo che ho gia’ corso lo scorso anno. Ho poco tempo e decido per la piu’ vicina  la “31a Camminata della Val d’Asta”  – tra i sentieri e le borgate della Resistenza partigiana – come dice il volantino. Arrivo al ritrovo dopo aver percorso in macchina delle belle vallate in strade secondarie molto strette e attraversando piccoli borghi molto caratteristici. 2Siamo un buon numero, alle 9,00 precise partono i ragazzi per il giro piu’ corto poi dopo qualche minuto partiamo noi, mi ricordo che il percorso e’ impegnativo, tengo cosi’ un ritmo tranquillo anche se la prima parte di percorso e’ in leggera discesa e invoglia a tenere un passo veloce, ma è anche molto accidentato ed è facile prendere delle storte ai piedi. Intorno al terzo km comincia la salita non proibitiva ma con pendenza costante con qualche impennata che mi costringe a camminare. La salita fa salire a dismisura le pulsazioni e le gambe si irrigidiscono, non essendo allenato a questi percorsi. Dopo il settimo km si svetta a quota 1041 a Febbio, comincia cosi’ 5la discesa su asfalto e posso lasciarmi andare e sentire i muscoli piu’ sciolti, adesso riesco anche a spingere e tenere una buona andatura. Recupero qualche concorrente, corro cosi’ per un km abbondante rientrando in zona arrivo, prima pero’ si gira intorno al paese con  un bello strappo in sentiero sterrato molto ripido e poi giu’ in discesa fino all’arrivo. Percorso sempre bello ma sempre duro, i corridori locali si sono dati battaglia e hanno fatto dei buoni tempi. La manifestazione ben organizzata dalla Pro Loco Val d’Asta, con un buon ristoro finale e tanti premi per i primi arrivati, i ragazzi, per i gruppi piu’ numerosi, ecc. Unico appunto riguardo il percorso e’ che dovrebbe essere presidiato meglio, sopratutto negli attraversamenti stradali, è vero siamo in montagna e le macchine sono poche ma si sa il pedone  e sopratutto chi corre in strada è sempre in pericolo.

Pubblicato in Case Balocchi, corse montagna, Foto, Villa Minozzo | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

2014 – Frassinoro La Cotta Circuito del Parco del Frignano

2014-Frassinoro(CorriamoTutti) (13)Frassinoro-percorsoTempo di vacanze e riposo, ma non per le corse che proseguono su tutti i fronti, tra serali, trail e classiche corse in montagna. L’occasione quest’anno è per una delle 8 tappe del Circuito del Parco del Frignano nell’Appennino modenese, valido come 5° Campionato provinciale UISP di corsa in montagna. Così domenica 20 luglio si corre a Frassinoro la corsa di 9,6 km,  su percorso misto asfalto poco -sterrato tanto -bosco compreso, denominata “La Cotta”. Il paese è in festa, in occasione della settimana Matildica, ci sono bancarelle tipiche e di antichi mestieri, nella piazza e nelle vie laterali – vedi foto. Sbrigate le procedure di iscrizione, mi scaldo lungo la via principale, ci sono molti atleti, oggi penso sarà dura. Alle 9,30 dopo gli ultimi avvisi dello speaker si parte allo sparo del giudice presente. DSCF1936Atraversato la piazza poi svoltiamo a sinistra lungo la strada tutta in  salita per circa un km, dopo di che svoltiamo verso un sentiero che porta nella zona boschiva del sentiero denominato “la Cotta”. Il percorso prosegue in continua salita, su sterrati, mulattiere e zone boschive, in alcuni punti il dislivello è notevole e correre è quasi impossibile, almeno per me. Cerco di tenere un passo regolare anche se con difficoltà, i muscoli delle gambe si irrigidiscono, il fiato si fa grosso e i battiti aumentano fino a sentire il cuore in gola. Mi sembra di essere un principiante alle prime corse, comunque la media è superiore ai 6’/km fino a 5,5 km dove si svetta nel punto più alto ed è posizionato il ristoro e il traguardo volante della montagna. Comincia la discesa tra i sentieri posti nel bosco molto fitto, ci sono molte radici e sassi ed è molto pericoloso correre a ritmi veloci, rischio un paio di volte di cadere. IMG_4433Correre in discesa scioglie le gambe e invoglia ad andare veloci, anche i brevi tratti in salita li prendo di slancio. Il ritmo è salito recupero posizioni anche se gli altri si affannanno per non farsi superare. All’8° km usciamo dal bosco e attraversiamo un pratone in leggera discesa, adesso su terreno regolare mi lascio andare e aumento progressivamente la velocità. Entriamo in paese e dopo una dura salita attraversiamo la piazza e il vicolo che porterà al Castello posto su una collinetta dove è posizionato l’arrivo. Frassinoro-altimetria-passo

Ristoro abbondantissimo con anguria, melone tante torte e bevande varie,  l’organizzazione e’ stata ottima, gara molto dura ma sicuramente da rifare. I primi sono andati fortissimo di pochi secondo sopra i 40 minuti. Qualche immagine della manifestazione e collaterali nel link sotto.

 

Pubblicato in corse montagna, Frassinoro, Parco del Frignano | Contrassegnato , , , | 1 commento