Castello di CarpinetiNell’ambito del Circuito Podistico della Montagna si è svolta a Carpineti in provincia di Reggio Emilia la 5a prova delle sette in programma. Giornata grigia che non lasciava predigere nulla di buono, e così è stato visto che poco prima del via delle gare giovanili alle 17,00 si è scatenato l’inferno. Pioggia torrenziale con grandine che ha portato la temperatura a 12° e umidità al 90%. Ma i pazzi non si fermano davanti a niente. Le gare dei ragazzi sono state corse comunque e loro co2015-Carpinetin una grinta incredibile hanno portato a termine la loro gara.
Alle 17,30 in punto è 2015-Carpineti-Altimetria2partita la gara competitiva e non sulla distanza dei 10 km, che alla fine si ridurranno a poco più di 9 km. Si parte subito con una bella salita di circa 600 metri  su asfalto, poi si entra in un vicolo sterrato che la pioggia ha trasformato in un pantano con acqua che scende da tutte le parti e rende difficoltosa la corsa. Si rischia di cadere ad ogni passo, nonostante il tratto in discesa rallento l’andatura, e’ inutile forzare rischiando di cadere e farsi male. Dopo 4,5 km  comincia una lunga salita in parte su asfalto e in parte su sterrato così  per 4 km, tra boschetti, campagna sotto una pioggia. In un tratto particolarmente impervio scivolo su una pietra resa scivolosa dal fango e mi ritrovo a terra, ma sono quasi fermo e mi rialzo subito senza conseguenze anche se perdo qualche posizione. Finalmente si svetta e ci portiamo per il tratto finale su asfalto e in discesa, finalmente posso lasciare libere le gambe di andare veloci, prendo una buona andatura fino al traguardo. Chiudo in 48’55 e 7° di categoria.

Annunci