2014-Tornavento 1aCardaCrucca(GFrangiamone)Oggi ho corso, fotografato, filmato questa manifestazione a cui non potevo mancare. Lo scorso anno avevo provato la distanza corta ma in tanti avevano parlato bene della distanza più lunga sui 15 km, che attraversa i luoghi piu’ caratteristici e impegnativi del percorso… e così è stato.

La 1a edizione ufficiale della Carda Crucca organizzata dalla CardAtletica, giovane società che si sta impegnando molto nel campo nell’ atletica puntando anche nel settore giovanile. La formula della preiscrizione online ha funzionato, si sono evitate così le lunghe code dello scorso anno, in qualche minuto si sono brigate le formalità, ritiro pettorale e pacco gara consistente in una maglia tecnica con il simbolo della corsa.

2014-Tornavento 1aCardaCrucca(GFrangiamone) (2)Alle 9,10 partenza della gara giovanile a cui in tanti assistiamo incitando i piccoli-grandi atleti che si impegnano molto per portare a termine la loro gara.

La partenza delle gare sulle distanze di 8,8 e 15 km è in programma per per le 9,30 sia per i competitivi che non. Dopo qualche foto di rito della piccola delegazione ossonese e il filmato della gara dei più giovani. Tutti si accalcano in prossimità della partenza, scatto qualche foto poi mi allineo in attesa dello starter, decido di correre e filmare qualche tratto del percorso di gara. La qualità del video come previsto non è eccelsa ma dà l’idea di questa bella corsa con il suo percorso molto vario. Percorriamo, nel tratto iniziale, larghi viali boschivi lungo la Via Gaggia, con un bel museo all’aperto di reperti della guerra e attrezzi agricoli degli anni passati, sentieri stretti di campagna dove si corre tutti in coda, discese e salite che affrontiamo col fiato grosso, acciottolati lungo le sponde del Ticino, fino ad arrivare all’ ultimo km sullo stretto sentiero lungo il canale Villoresi quasi asciutto e alla bella scalinata in sassi dove mi aspetta Cesare, che ha corso la gara corta, e corriamo il tratto finale che ci portera’ al traguardo posto sotto il gonfiabile  nella piazza Parravicino davanti alla chiesa, con pronti ad immortalarci con i loro scatti Arturo (Podisti.Net) e Dario (Antonini Foto).

Percorso bellissimo, molto tecnico, come si dice quando si incontra un percorso impegnativo, che alla fine lascia qualche dolorino alle gambe, sicuramente avro’ perso qualche minuto nel filmare tutto questo, ma visto il risultato ne e’ valsa la pena, mi sono divertito e ne rimarra’ un bel ricordo. Per la cronaca il mio tempo è stato di 1.09′ per i 14,4 km.

Buona visione del Filmato e delle  Foto nel link sotto

Annunci