2013-Tornavento(Corriamotutti) (135)Mattinata fredda e umida, ma in tanti ( più d 600 partecipanti hanno scaldato l’edizione zero della CardaCrucca che si è corsa nei boschi del Parco del Ticino di Tornavento, organizzata dal gruppo podistico CardAtletica . Ritrovo nella della piazzetta Parravicini con balconata con vista sul parco e sul canale Villoresi e Naviglio Grande. Troviamo Enrico sempre mattiniero che ha già espletato tutte le procedure di iscrizione, mentre noi ci dobbiamo sorbire una lunga fila davanti allo stand delle iscrizioni, tanto che gli organizzatori saranno costretti a posticipare la partenza. Ne frattempo ci riscaldiamo per i vicoli e le strade sterrate in attesa della partenza che avviene dopo venti minuti dall’ora programmata. CardaCrucca. 6.10.2013.-1Parto un pò infreddolito, le gambe non girano bene, corro a un passo tranquillo lungo i larghi viali del parco e vecchie strade oramai abbandonate, il fondo è buono e in parte anche asfaltato. Ogni tanto si sente sopra le nostre teste il rombo degli aeroplani che atterrano alla Malpensa, mentre lungo i bordi della strada sono collocati reperti della guerra, e attrezzi agricoli di una volta. Corro ad un passo regolare, oggi è meglio non tirare sto faticando più del solito, Andrea e Livio guadagnano terreno anche se sono sempre in vista, per loro gara lunga 15 Km insieme a Lamberto che mi segue a pochi metri.  Al 4° km mi abbandona anche il Garmin (scarico!!!), l’andatura è sempre costante, qulcuno recupera posizioni e mi supera, al 7° km c’è il bivio, quasi tutti dirottano sulla 15, oggi per mCardaCrucca. 6.10.2013. (33)e gara corta solo 8,8 Km. Si aggancia anche la 1a donna del percorso corto, che guadagna qualche metro fino al traguardo posto nella piazzetta dove è collocato il gonfiabile e lo speaker accompagna il nostro arrivo incitandoci. Tempo 38′ 18″ . Mi cambio velocemente per fotografare l’arrivi degli atleti della 15 km, l’ultimo tratto molto tecnico co sentiero lungo il canale Villoresi, attraversamento del ponticello in ferro e rampe ripidissime per arrivare alla piazzetta davanti alla chiesa(vedi link delle foto sotto). Nel complesso una buona corsa, percorsi bellissimi, così come la logistica, segnalazione e ristori, da migliorare le procedure di iscrizione.

Annunci